Il fattore culturale nella tutela penale della famiglia (Lecce, 14 aprile 2016)

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 4 Aprile 2016

Immagine

Si terrà a Lecce, il 14 aprile 2016, il convengo organizzato dall’Università del Salento – Facoltà di Giurisprudenza in collaborazione con l’Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani dal titolo “Il fattore culturale nella tutela penale della famiglia“.

L’evento, patrocinato dall’Ordine degli Avvocati di Lecce e da Questa Rivista, avrà luogo presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza dalle ore 15.30 ed è stato accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Lecce per 4 crediti formativi.

Interverranno come relatori l’Avv. Laura Manta (Consigliere Direttivo AMI Lecce) sul tema “Aspetti generali della tutela penale della famiglia”, la Dott.ssa Antonia Martalò (Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce) con un intervento su “Giudice, fattore culturale e delitti familiari”, il Prof. Antonio Luigi Palmisano (Professore associato di antropologia sociale – Università del Salento) sul tema “Uomo e diritto penale”, il Prof. Avv. Luigi Cornacchia (Professore associato di diritto penale – Università del Salento) sul tema “Vittima, pena e società multiculturale” e l’Avv. Prof. Gaetano Stea (Professore a contratto di diritto penale – Università del Salento) con una relazione dal titolo “Il fattore culturale nel sistema penale multilivello”.

Gli Avvocati del Foro di Lecce potranno parteciparvi previa iscrizione con il sistema Riconosco sul sito www.ordineavvocatilecce.it sino ad un massimo di 250 posti. Gli Avvocati di altri Fori potranno prenotarsi inviando richiesta di iscrizione all’indirizzo di posta elettronica lecce@ami-avvocati.it entro il 10 aprile 2016. I posti dei Soci AMI Lecce sono riservati. Il programma potrebbe subire variazioni in ragione di imprevisti o di esigenze dei relatori. Per qualsiasi informazione potrà essere contattata la segreteria organizzativa al seguente recapito: 320.9654249.

Parole chiave: ,

Categorie: ARTICOLI, DIRITTO PENALE, EVENTI, IN PRIMO PIANO