La responsabilità dell’amministratore di un gruppo Facebook per i commenti offensivi pubblicati da altri utenti: un travagliato percorso giurisprudenziale

Articolo scritto da Mattia Miglio il 9 settembre 2016

in Giurisprudenza Penale Web, 2016, 9 – ISSN 2499-846X

foto_home

Tribunale di Vallo Della Lucania, Uff. GIP, 24 febbraio 2016
Giudice dell’Udienza Preliminare, dott. Massimiliano De Simone

Il presente contributo prende spunto dai principi (parzialmente innovativi) in materia di diffamazione aggravata in capo all’amministratore di un Gruppo Facebook per i commenti offensivi e le contumelie pubblicate da altri utenti all’interno del gruppo.

Tale decisione offre l’occasione per ripercorrere tutte le tappe giurisprudenziali in merito alla responsabilità penale del gestore di un blog o di un gruppo online per i commenti diffamatori pubblicati da altri utenti, segnalando i profili maggiormente critici in vista di possibili interventi de jure condendo.

Come citare il contributo in una bibliografia:
M. Miglio, La responsabilità dell’amministratore di un gruppo Facebook per i commenti offensivi pubblicati da altri utenti: un travagliato percorso giurisprudenziale, in Giurisprudenza Penale Web, 2016, 9

Parole chiave:

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, DIRITTO PENALE, IN PRIMO PIANO, MERITO, Parte speciale