English for Criminal Justice – Organised crime, White-collar crime, Violent crime: come descrivere gruppi di reati in inglese

Articolo scritto da Stefano Maffei il 1 Novembre 2016

UKlaw-690

Mi occupo oggi di come tradurre in inglese i principali gruppi di reati. Questa terminologia è utile sia per descrivere i fenomeni criminosi nel loro complesso sia per aiutare singoli professionisti (lawyers, judges o prosecutors) a descrivere la propria area di attività prevalente (main area of practice).

Iniziamo con la categoria più classica ossia quella dei c.d violent crimes (il crimine violento). Ci rientrano ovviamente murder (l’omicidio volontario), bank robbery (la rapina in banca), burglary (il furto in abitazione), rape (lo stupro o violenza sessuale), kidnapping for ransom (il sequestro di persona a scopo di estrorsione) e molti altri. A seconda dei casi, violent crimes may, or may not, be committed with weapons / firearms (essere commessi, o meno, con l’uso delle armi /armi da fuoco).

Un sottogruppo importante di crimini violenti è quello connesso all’uso delle sostanze stupefacenti: si tratta dei drug crimes (o drug-related crime) che possono includere drug possession, drug trafficking ma anche la guida sotto effetto di sostanze ossia driving whilst intoxicated (condotta talvolta anche descritta come driving under the influence o DUI).

Si parla invece di white-collar crime con riferimento alla criminalità economica e finanziaria (quella dei c.d colletti bianchi, appunto) e tipicamente non violenta. Ci rientrano fraud (la truffa), bribery (la corruzione),  insider trading embezzlement (l’appropriazione indebita),  cybercrimemoney laundering (il riciclaggio), identity theft (il furto di identità), forgery (il falso documentale) e molti altri.

Un’altra espression molto utile è organised crime (la criminalità organizzata, talora anche descritta con l’espressione mafia crimes) ma spesso troverete anche espressioni più specifiche quali corporate crimes, sex crimes, environmental crimes, cybercrime.

Nella descrizione di fenomeni criminosi e dei problemi connessi alle classificazioni nazionali a fini statistici è quindi corretto dire che the comparison of violent crime statistics between countries is usually problematic, due to the way different countries classify crime. Infine, l’avvocato che voglia indicare la propria attività potrà scrivere my main areas of practice are violent crime and organised crime.

Ricordate che in queste settimane è possibile pre-iscriversi (senza impegno) alla V edizione del viaggio-studio a Philadelphia e New York City (osservazione di processi penali con giuria, visite a studi legali e corti statali e federali, accesso all’FBI, visita al Museo della Costituzione) che si terrà dal 23 aprile al 3 maggio 2017 con EFLIT. Fatelo in pochi istanti dal sito www.eflit.it.

Parole chiave: ,

Categorie: DIRITTO PROCESSUALE PENALE, English for Criminal Justice