Consiglio d’Europa: pubblicato il rapporto CEPEJ 2016 sull’efficienza dei sistemi giudiziari europei

Articolo scritto da Stefania Carrer il 21 novembre 2016

in Giurisprudenza Penale Web, 2016, 11 – ISSN 2499-846X

council-of-europe

La Commissione Europea per l’Efficienza della Giustizia (CEPEJ) è un organo istituito nel Settembre 2002 dal Comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa, con il fine di migliorare la qualità e l’efficienza dei sistemi giudiziari europei (intesi quali membri del Consiglio d’Europa) ed accrescere in tal modo la fiducia degli utenti nei meccanismi di giustizia.

Ogni due anni CEPEJ pubblica i risultati dei propri studi sul funzionamento dei sistemi giudiziari interessati: il 6 ottobre scorso è stato pubblicato il sesto rapporto della Commissione, che  analizza i dati  forniti dagli Stati relativi al periodo 2010 – 2014.

Questo contributo intende fare un breve excursus sulle principali conclusioni tratte dallo studio in relazione a ciascuna area di analisi, rivolgendo particolare attenzione ai dati forniti dall’Italia.

Come citare il contributo in una bibliografia:
S. Carrer, Consiglio d’Europa: pubblicato il rapporto CEPEJ 2016 sull’efficienza dei sistemi giudiziari europei, in Giurisprudenza Penale Web, 2016, 11

Parole chiave: , ,

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, Global Perspectives