Il delitto di istigazione o aiuto al suicidio nell’ordinamento italiano e sovranazionale

Articolo scritto da Alessandro Continiello il 14 Aprile 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 4 – ISSN 2499-846X

a cura di Alessandro Continiello e Giulio Poggiali

Scopo del contributo è analizzare il delitto previsto e punito dall’art. 580 c.p. (Istigazione o aiuto al suicidio), attraverso una breve rassegna delle pronunce giurisprudenziali nazionali e sovranazionali (CEDU), con un prodromico excursus storico della fattispecie in esame.

Nell’elaborato ci si è concentrati, soprattutto, sull’analisi dell’elemento soggettivo, con una necessaria comparazione con la condotta punita dall’art. 579 c.p. (Omicidio del consenziente). Al termine del breve elaborato sono, altresì, presenti le conclusioni degli autori da diversi punti di vista della sensibile ed annosa questione.

Come citare il contributo in una bibliografia:
A. Continiello – G. Poggiali, Il delitto di istigazione o aiuto al suicidio nell’ordinamento italiano e sovranazionale, in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 4

Parole chiave: ,

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, DIRITTO PENALE, Parte speciale