Ridenominazioni corrette di talune figure professionali ed altro in ambito penitenziario (circolare DAP)

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 3 maggio 2017

Segnaliamo ai lettori, in attesa di contributi più ampi nel merito, la recente circolare del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria in merito alla “Ridenominazioni corrette di talune figure professionali ed altro in ambito penitenziario”.

Come è già stato evidenziato, la circolare del DAP rappresenta il risultato delle proposte di lavoro avanzate dal Tavolo 2:Vita detentiva. Responsabilizzazione del detenuto, circuiti e sicurezza degli Stati generali dell’Esecuzione penale, in cui si era suggerita l’eliminazione di una serie di terminiinfantilizzanti” ed umilianti dal gergo corrente all’interno degli istituti penitenziari: non tanto per una questione terminologica quanto per i riflessi che la stessa producevano sul trattamento rieducativo ed umano dei detenuti.

Con la circolare del 31 marzo 2017, il DAP invita le direzioni competenti a “intraprendere tutte le iniziative necessarie al fine di dismettere nelle strutture penitenziarie, da parte di tutto il personale, l’uso sia verbale che scritto, della terminologia infantilizzante e diminutiva nonché le interlocuzioni orali, soprattutto quelle dirette al detenuto”.

Categorie: ARTICOLI, Diritto Penitenziario