L’art. 590-sexies c.p. non contiene una causa di non punibilità. Primi approcci ad una contrastata riforma

Articolo scritto da Paolo Tabasso il 3 agosto 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 7-8 – ISSN 2499-846X

Cassazione Penale, Sez. IV, 7 giugno 2017 (ud. 20 aprile 2017), n. 28187
Presidente Blaiotta, Relatore Montagni

Il presente contributo si occupa di analizzare nel dettaglio un’importante prima pronuncia sulla norma di cui all’art.590-sexies c.p., di cui questa Rivista aveva già dato notizia (Responsabilità medica: la Cassazione chiarisce il nuovo quadro disciplinare dettato dall’art. 590–sexies c.p.).

In particolare, oltre all’inquadramento normativo e alla natura della nuova fattispecie, l’autore analizza il rilievo assunto dalla linee guida, nonché profili di diritto intertemporale.

Come citare il contributo in una bibliografia:
P. Tabasso, L’art. 590-sexies c.p. non contiene una causa di non punibilità. Primi approcci ad una contrastata riforma., in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 7-8

Parole chiave: , , ,

Categorie: CONTRIBUTI, Delitti contro la persona, DIRITTO PENALE, Responsabilità medica