XXII Premio Internazionale per i Diritti dell’Uomo Ludovic Trarieux – In difesa dei difensori dei diritti fondamentali (Venezia, 10 novembre 2017)

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 7 novembre 2017

Si terrà il 10 novembre 2017, dalle ore 15 alle ore 19, a Venezia, presso Palazzo Franchetti, in S. Marco, 2847, la cerimonia di consegna del XXII “Premio Internazionale per i Diritti dell’Uomo – Ludovic Trarieux” 2017, evento organizzato dal Premio Ludovic Trarieux con l’Institut des Droits de l’Homme des Avocats Européens (IDHAE), la Camera Penale Veneziana “Antonio Pognici”, l’Ordine degli Avvocati di Venezia , la Fondazione Feliciano Benvenuti di Venezia e l’Unione Camere Penali Italiane e con il patrocinio della Camera dei Deputati, della Città di Venezia, del Consiglio Nazionale Forense, dell’Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani, dell’EIUC e di Lawyers for Lawyers.

Dopo i saluti di apertura dei rappresentanti delle istituzioni ed associazioni organizzatrici, seguirà la tavola rotonda sul tema “In difesa dei difensori dei diritti fondamentali” alla quale prenderanno parte il cons. avv. Francesco Caia, Presidente della Commissione per i Diritti Umani presso il Consiglio Nazionale Forense, l’avv. Nicola Canestrini, Responsabile del Progetto Avvocati Minacciati dell’Unione Camere Penali Italiane, l’avv. Bertrand Favreau, Presidente dell’Institut des Droits de l’Homme des Avocats Européens, l’avv. prof. Anton Giulio Lana, Presidente dell’Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani, l’avv. Grégoire Mangeat, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Ginevra, l’avv. Barbara Spinelli, componente del Comitato Esecutivo dell’European Association of Lawyers for democracy & Human Rights e l’avv. Adrie van de Streek, Direttrice di Lawyers for Lawyers; l’introduzione e la moderazione saranno a cura dell’avv. Federico Cappelletti, Responsabile della Commissione Europa e Diritti Fondamentali della Camera Penale Veneziana e della Commissione per i Rapporti con l’Avvocatura e le Istituzioni internazionali dell’Unione delle Camere Penali Italiane, Coordinatore della Commissione Diritti Umani del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Venezia.

Al termine della tavola rotonda avrà luogo la consegna del Premio Trarieux 2017.

Il Premio Internazionale dei Diritti dell’Uomo – Ludovic Trarieux (i cui partner istituzionali, nonchè sostenitori, sono l’IDHAE,  l’Istituto dei Diritti dell’Uomo dell’Ordine degli avvocati di Parigi e Bordeaux, l’Istituto dei Diritti dell’Uomo degli avvocati di Bruxelles, gli Ordini degli Avvocati del Lussemburgo, di Ginevra e di Amsterdam, la Rechtsanwaltskammer di Berlino, l’Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani e l’Union International des Avocats) rappresenta il più antico e prestigioso riconoscimento riservato ad un avvocato distintosi per l’impegno nella difesa dei diritti umani nel mondo, com’è dato evincersi dalle maggiori informazioni ricavabili dal sito del Premio, ed è stato assegnato lo scorso mese di maggio a Roma all’avv. Mohammed Al-Roken degli Emirati Arabi Uniti dalla Giuria internazionale alla quale è stata invitata a far parte anche la Camera Penale Veneziana in ragione dell’attività svolta in favore della diffusione della cultura e della tutela dei diritti fondamentali.

La partecipazione all’evento comporta il riconoscimento di n. 3 crediti formativi nelle materie obbligatorie, previa iscrizione obbligatoria tramite il portale della Fondazione Feliciano Benvenuti www.ffbve.it.

Parole chiave:

Categorie: ARTICOLI, EVENTI