La nuova causa di estinzione del reato per condotte riparatorie non si applicherà al delitto di stalking: brevi riflessioni a margine della Legge 172/2017

Articolo scritto da Emanuele Sylos Labini il 6 gennaio 2018

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 1 – ISSN 2499-846X

L’Autore analizza la recente Legge 4 dicembre 2017, n. 172, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 284 del 5 dicembre 2017, intitolata ‘Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili. Modifica alla disciplina dell’estinzione del reato per condotte riparatorie‘.

La legge si compone di un unico articolo, il cui comma 2 stabilisce che all’articolo 162-ter del codice penale è aggiunto, in fine, il seguente comma: «le disposizioni del presente articolo non si applicano nei casi di cui all’articolo 612-bis».

Come citare il contributo in una bibliografia:
E. Sylos Labini, La nuova causa di estinzione del reato per condotte riparatorie non si applicherà al delitto di stalking: brevi riflessioni a margine della Legge 172/2017, in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 1

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, DIRITTO PROCESSUALE PENALE