Violazione del giusto processo e dei diritti di difesa: il caso Drassich di nuovo a Strasburgo

Articolo scritto da Stefania Carrer il 5 marzo 2018

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 3 – ISSN 2499-846X

Con sentenza del 22 febbraio 2018 la Prima Sezione della Corte EDU si è pronunciata sul secondo ricorso presentato a Strasburgo dal sig. Mauro Drassich, dopo che, ad esito del primo (ricorso n° 25575/2004) l’Italia era stata condannata per violazione dei diritti di difesa ai sensi dell’articolo 6 §§ 1 e 3 a) e b) della Convenzione (Drassich c. Italia, sentenza dell’11 dicembre 2007).

Come citare il contributo in una bibliografia:
S. Carrer, Violazione del giusto processo e dei diritti di difesa: il caso Drassich di nuovo a Strasburgo, in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 3

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, DA STRASBURGO, Global Perspectives