Soggetti affetti da grave infermità psichica: sollevata questione di legittimità costituzionale dell’art. 47 ter comma 1 ter O.P.

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 25 Marzo 2018

Cassazione Penale, Sez. I, Ordinanza, 22 marzo 2018 (ud. 23 novembre 2017), n. 13382
Presidente Bonito, Reatore Magi

Con l’ordinanza in allegato, la prima sezione penale della Corte di Cassazione ha sollevato questione di legittimità costituzionale, con riferimento agli artt. 2, 3, 27, 32 e 117 della Costituzione, dell’art. 47 ter comma 1 ter della legge 26.07.1975 n. 354 e succ. mod., nella parte in cui detta previsione di legge non prevede la applicazione della detenzione domicilare anche nelle ipotesi di grave infermità psichica sopravvenuta durante l’esecuzione della pena.

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, Diritto Penitenziario