La rappresentanza dell’ente nel processo

Articolo scritto da Benedetta Ambrosio il 1 Aprile 2018

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 4 – ISSN 2499-846X

In tema di responsabilità degli enti, nel presente contributo ci si sofferma sull’istituto di cui all’art. 39 del Decreto Legislativo 8 giugno 2001, n. 231, recante «Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni prive di personalità giuridica, a norma dell’articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300», rubricato «rappresentanza dell’ente», il quale attua, unitamente ai successivi artt. 40, 41, 42 e 43 del medesimo Decreto, quanto previsto dall’art. 11, lett. q), Legge Delega (Legge 29 settembre 2000, n. 300), laddove il legislatore delegante richiedeva che venisse assicurata «l’effettiva partecipazione e difesa degli enti nelle diverse fasi del procedimento penale», in attuazione dei principi del “giusto processo” di cui agli artt. 24 e 111 Cost.

Come citare il contributo in una bibliografia:
B. Ambrosio, La rappresentanza dell’ente nel processo, in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 4

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, DIRITTO PENALE, DIRITTO PROCESSUALE PENALE, Responsabilità degli enti