Note minime in tema di prescrizione della responsabilità da reato degli enti collettivi

Articolo scritto da Ciro Santoriello il 25 ottobre 2018

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 10 – ISSN 2499-846X

Cassazione Penale, Sez, II, 24 settembre 2018 (ud. 20 giugno 2018), n. 41012
Presidente Davigo, Relatore Recchione

In tema di responsabilità degli enti ex D. Lgs. 231/2001, l’Autore commenta la pronuncia n. 41012 della seconda sezione penale con cui si è affermato il principio di diritto secondo cui, ai fini dell’interruzione della prescrizione dell’illecito amministrativo previsto dal citato decreto, non è necessario che la richiesta di rinvio a giudizio sia notificata all’ente nei termini previsti dall’art. 22, ma è sufficiente che la richiesta medesima sia emessa nel termine di cinque anni dalla commissione del reato da cui dipende l’illecito amministrativo.

Come citare il contributo in una bibliografia:
C. Santoriello, Note minime in tema di prescrizione della responsabilità da reato degli enti collettivi, in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 10

Parole chiave: , , , ,

Categorie: ARTICOLI, CONTRIBUTI, DIRITTO PENALE, IN PRIMO PIANO