La responsabilità del direttore del periodico telematico ex art. 57 c.p. tra interpretazione estensivo-evolutiva e analogia in malam partem

Articolo scritto da Filippo Lombardi il 31 Gennaio 2019

in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 2 – ISSN 2499-846X

Cassazione Penale, Sez. V, 11 gennaio 2019 (ud. 23 ottobre 2018), n. 1275
Presidente Pistorelli, Relatore Amatore

L’Autore commenta la pronuncia n. 1275/2019, della quinta sezione penale, secondo cui, in tema di diffamazione, l’amministratore di un sito internet non è responsabile ai sensi dell’art. 57 cod. pen., in quanto tale norma è applicabile alle sole testate giornalistiche telematiche e non anche ai diversi mezzi informatici di manifestazione del pensiero (quali forum, blog, newsletter, newsgroup, mailing list o facebook).

Come citare il contributo in una bibliografia:
F. Lombardi, La responsabilità del direttore del periodico telematico ex art. 57 c.p. tra interpretazione estensivo-evolutiva e analogia in malam partem, in Giurisprudenza Penale Web, 2019, 2

Categorie: ARTICOLI, DIRITTO PENALE