La Corte di Appello di Reggio Calabria interviene sul ne bis in idem alla luce delle più recenti sentenze della Corte Costituzionale

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 4 Dicembre 2019

Corte di Appello di Reggio Calabria, Sez. II, 3 dicembre 2019 (ud. 19 novembre 2019), n. 1149
Presidente Di Landro, Relatore Minniti

Segnaliamo ai lettori la sentenza con cui la Corte di Appello di Reggio Calabria, in sede di rinvio dalla Corte di Cassazione, ha affrontato il tema del ne bis in idem tra sanzioni tributarie e sanzioni penali.

La Corte di Appello, dopo aver riepilogato l’evoluzione (non sempre lineare) della corposa giurisprudenza della Corte Edu e della CGUE sulla tematica, si sofferma anche sulla recentissima sentenza della Corte costituzionale n. 222 del 24.10.2019 (relatore Viganò) che ha dichiarato inammissibili le questioni di legittimità costituzionale sollevate dal Tribunale di Bergamo.

Categorie: ARTICOLI