Confisca facoltativa diretta del profitto del reato e prescrizione: rimessa una questione alle Sezioni Unite

Cassazione Penale, Sez. V, Ordinanza, 27 febbraio 2020 (ud. 12 febbraio 2020), n. 7881
Presidente Vessicchelli, Relatore Guardiano

In tema di confisca facoltativa diretta del profitto del reato, ai sensi dell’art. 240 c.1 c.p., in presenza di pronuncia di prescrizione pur facente seguito a condanna di primo grado, segnaliamo l’ordinanza con cui è stata rimessa alle Sezioni Unite la seguente questione di diritto: «se la confisca facoltativa citata presupponga o meno un giudicato formale di condanna o, piuttosto, se la stessa possa semplicemente accedere ad un completo accertamento da parte del giudice del merito in ordine al profilo soggettivo e oggettivo del reato di riferimento, accertamento che può essere ribadito anche in una sentenza di proscioglimento per prescrizione».

Redazione Giurisprudenza Penale

Per qualsiasi informazione: [email protected]