Ilaria Mola

Avvocato del Foro di Roma. Nata a Campi Salentina (Lecce), l’8 luglio 1985.

Si occupa esclusivamente di diritto penale, in particolare di reati economici e responsabilità degli enti.

Attualmente frequenta il Corso di Alta Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista, di durata biennale, presso la Scuola Nazionale di Formazione Specialistica dell’Avvocato Penalista con sede in Roma.

Nel 2010 si è laureata, con lode e menzione di merito, in Giurisprudenza nell’Università del Salento di Lecce, discutendo una tesi in Procedura penale su “Il processo contro gli enti”.

Nel 2012 ha conseguito, con lode, il Master di II livello in Diritto penale d’impresa presso la Luiss Guido Carli di Roma, svolgendo una tesi dal titolo “La confisca per equivalente nei reati tributari”.

Ha frequentato un Corso di Specializzazione post lauream sul Processo tributario presso Ipsoa Business School, concluso con la redazione del contributo “I riflessi del giudicato penale nel processo tributario”.

Inoltre, ha partecipato alla Summer School in Legal and economic aspects of international investments in emerging economies, organizzata dal Consiglio Nazionale Forense presso King’s College London School of Law.

Ha seguito anche un Corso di Specializzazione sulla Tutela europea dei diritti umani, organizzato in Roma dall’Unione Forense per la Tutela dei Diritti Umani.

In qualità di relatore, nel gennaio 2016 ha partecipato al Convegno in due giornate “Seminario sulla corruzione. La responsabilità individuale e quella dell’ente. La riforma delle fattispecie”, organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Roma, intervenendo su ‘La distinzione tra corruzione per l’esercizio della funzione e corruzione per atto contrario al dovere d’ufficio’.

È componente della Commissione Carcere della Camera Penale di Roma.

Collabora al Progetto Scuola dell’Unione delle Camere Penali Italiane e Miur, con incontri formativi sulla legalità tenuti nelle scuole superiori.

È iscritta alla Camera Penale di Roma.