Francesco Martin

Nato a Treviso l’11 dicembre 1991, dopo il diploma presso il liceo classico Cavanis di Venezia ha conseguito la laurea in Giurisprudenza (Laurea Magistrale a Ciclo Unico), presso l’Università degli Studi di Verona nell’anno accademico 2016-2017, con una tesi dal titolo “Profili attuali del contrasto al fenomeno della corruzione e responsabilità degli enti”(Relatore Chia.mo Prof. Avv. Lorenzo Picotti), riguardante la tematica della corruzione e il c.d. caso del Mose di Venezia.

Durante l’ultimo anno universitario ha effettuato uno stage di 180 ore presso l’Ufficio Antimafia della Prefettura UTG di Venezia (dirigente affidatario Dott. N. Manno), partecipando altresì a svariate conferenze, seminari e incontri di studio.

Dal 30 ottobre 2017 svolge la pratica forense, esclusivamente nel settore penale, presso lo Studio dell’Avv. Antonio Franchini, del Foro di Venezia.

Da gennaio a luglio 2020 è assistente volontario presso il Tribunale di Sorveglianza di Venezia (coordinatore Dott. F. Fiorentin).

Nella sessione 2019-2020 consegue l’abilitazione alla professione forense presso la Corte d’Appello di Venezia ed è attualmente iscritto all’Ordine degli Avvocati di Treviso.

Da gennaio 2021 esercita la professione di avvocato presso lo studio legale associato BM&A.

È socio della Camera Penale Veneziana “Antonio Pognici” e membro della Commissione per la formazione e la promozione dei giovani avvocati.

È altresì socio AIGA – sede di Venezia e di AITRA giovani.

Email di contatto: francescomartin.fm@gmail.com