Nunzio Mario Tritto

Magistrato della Corte dei conti, dottore di ricerca, autore di numerose pubblicazioni (anche su riviste internazionali), già viceprefetto aggiunto, coadiutore parlamentare presso l’Ufficio Affari Legali del Senato della Repubblica, avvocato, docente, formatore in vari corsi di preparazione per concorsi pubblici.

Nato nel 1978, nel 2001 ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bari con 110/110, lode e plauso della Commissione esaminatrice per il brillante curriculum accademico.

Successivamente ha svolto la pratica notarile e forense ed ha ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione forense (2004).

E’ risultato vincitore del dottorato di ricerca in “Storia moderna e contemporanea” (XVIII ciclo) presso l’Università degli Studi di Bari ed ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Teoria generale del processo: amministrativo, civile, penale e tributario” (Università LUM Jean Monnet di Casamassima – Bari, XXVII Ciclo) nel 2015.

Vincitore del concorso pubblico per Coadiutore Parlamentare (bandito con decreto del 30 luglio 2003), ha prestato servizio presso l’Ufficio Affari Legali del Senato della Repubblica.

Vincitore del concorso indetto con Decreto ministeriale del 18 dicembre 2002 per l’accesso alla carriera prefettizia (4° classificato nella graduatoria nazionale), nel dicembre del 2007 è stato nominato Viceprefetto Aggiunto presso la Prefettura – U.T.G. di Roma con funzioni di dirigente dell’Area III Quater – Applicazione del Sistema Sanzionatorio Amministrativo, Affari Legali, Contenzioso e Rappresentanza in Giudizio.

Da aprile 2008 a febbraio 2009 ha svolto le funzioni di:

 – Presidente della Sottocommissione Elettorale Circondariale n.23 del Comune di Roma;

 – Componente della Sottocommissione Elettorale Circondariale n.27 del Comune di Roma;

 – Componente della Sottocommissione Elettorale Circondariale n.8 del Comune di Roma;

 – Incaricato delle verifiche ispettive elettorali ed anagrafiche presso i Comuni di Pisoniano e San Vito Romano;

 – Componente della Commissione d’esame per il rilascio dell’attestato di abilitazione all’esercizio del servizio di scorta tecnica per la Provincia di Roma;

 – Commissario ad acta per l’esecuzione di ordinanza del T.A.R. per la Campania – Sez. Salerno presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Ha svolto inoltre attività professionali presso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, nonché presso le Prefetture – U.T.G. di Bari, Roma e Matera, ove è stato in missione dal febbraio 2009 al settembre 2010.

Nel giugno 2009 ha svolto attività di docenza presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma.

Docente di diritto amministrativo presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione (ex S.S.A.I.) e già iscritto nell’elenco nazionale dei componenti degli Organismi indipendenti di valutazione istituito presso il Dipartimento della funzione pubblica (art. 6, commi 3 e 4, del decreto del Presidente della Repubblica del 9 maggio 2016, n. 105).

Da marzo 2009 a marzo 2010 è stato sub Commissario prefettizio presso il Comune di Tursi (Matera).

Da settembre 2010, rientrato alla Prefettura – U.T.G. di Roma, è stato destinato, come dirigente in posizione di staff, presso il Gabinetto del Prefetto. Inoltre, ha svolto le seguenti funzioni:

 – Dirigente sostituto in posizione di staff presso l’Ufficio del Vice Prefetto Vicario della Prefettura – U.T.G. di Roma;

 – Componente della Commissione per la redazione della graduatoria per l’accesso ai corsi di formazione per il personale addetto ai servizi anagrafici della Provincia di Roma;

 – Funzionario incaricato per le operazioni di vidimazione dei registri di stato civile del Comune di Roma.

Ha partecipato a vari seminari (sulla documentazione antimafia, sulla Prefettura – U.T.G. in Puglia, sull’usura, sulla comunicazione istituzionale ecc.) ed al Corso avanzato sulle gestioni commissariali tenuto presso la Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno.

Da dicembre 2010 a giugno 2012 è stato dirigente dell’Area III – Applicazione del Sistema Sanzionatorio Amministrativo, Affari Legali, Contenzioso e Rappresentanza in Giudizio della Prefettura – U.T.G. di Matera, nonché Presidente della Sottocommissione Elettorale di Rotondella (MT).

E’ stato altresì funzionario delegato dai Prefetti di Roma, Matera e Bari per le espulsioni amministrative dei cittadini stranieri nonché funzionario referente per le richieste di informazioni connesse ad Expo 2015 (circolare n.7505/123 del 7.02.2013 del Ministero dell’Interno).

Da giugno 2012 a dicembre 2018 ha svolto le funzioni di Dirigente dell’Area I Ter – Ordine e Sicurezza Pubblica della Prefettura – U.T.G. di Bari, nonché di coordinatore dei seguenti organismi:

  • Nucleo di supporto all’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata (art. 112, comma 3 D. Lgs. 6 settembre 2011, n. 159);
  • Gruppo Ispettivo Antimafia (D.M. 23 dicembre 1992);
  • Gruppo Interforze Antimafia (Decreto Interministeriale Interno-Giustizia-Infrastrutture e Trasporti 14 marzo 2003);
  • Nucleo di valutazione tecnico-economica per la verifica della quantificazione e della documentazione delle richieste delle vittime dell’usura e dell’estorsione (D.P.R. 16 agosto 1999, n. 455);
  • Minipool antiracket e antiusura (D.M. 7 giugno 2007).

E’ stato altresì dirigente reggente dell’Area IV Bis – Diritti civili, cittadinanza, condizione giuridica dello straniero, immigrazione e diritto d’asilo della Prefettura – U.T.G. di Bari dal 1° gennaio al 30 giugno 2015 e dell’Area I Bis – Ordine e Sicurezza Pubblica della Prefettura – U.T.G. di Bari dal 1° luglio al 31 dicembre 2015, nonché componente della Commissione Tecnica Territoriale per le sostanze esplodenti (D.P. 30 giugno 2015). E’ stato altresì Dirigente titolare dell’Area IV Bis – Diritti civili, cittadinanza, condizione giuridica dello straniero, immigrazione e diritto d’asilo della Prefettura – U.T.G. di Bari sino al 2 dicembre 2019.

Ha svolto le funzioni di Commissario ad acta per l’esecuzione di sentenze del T.A.R. per la Puglia – Sez. di Bari in sostituzione della Regione Puglia, della Provincia di Bari e dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia, nonchè di componente della commissione d’esame per concorso di istruttore direttivo di vigilanza – Cat. D1, ex 7^ q.f., bandito dal Comune di Altamura.

Ha rappresentato e difeso in giudizio il Ministero dell’Interno dinanzi al Tribunale di Bari – Sezione del Lavoro.

Ha partecipato al XIV “Stabilization and Reconstruction Management Senior Course” N.A.T.O./Esercito Italiano (Torino, 2018) riservato a personale altamente qualificato in materia di “Post Conflict Stabilization and Reconstruction operations“.

E’ stato altresì sub Commissario prefettizio con funzioni vicarie presso i Comuni di Corato (2013), Altamura (2015) e Sannicandro di Bari (2015-2016), nonché Presidente della III Sottocommissione Elettorale della Provincia di Bari (Altamura-Gravina-Poggiorsini) e funzionario incaricato per le operazioni di vidimazione e verificazione dei registri di stato civile dei Comuni di Altamura, Gravina e Poggiorsini dal 2012 al 2017.

E’ stato inoltre Presidente della II Sottocommissione Elettorale della Provincia di Bari (Acquaviva delle Fonti, Cassano delle Murge, Gioia del Colle, Sammichele di Bari e Santeramo in Colle), funzionario incaricato per le operazioni di vidimazione e verificazione dei registri di stato civile dei Comuni di Acquaviva delle Fonti, Cassano delle Murge, Gioia del Colle, Sammichele di Bari e Santeramo in Colle, Presidente supplente della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Bari (D.M. 5 agosto 2014) nonchè componente della Commissione di sorveglianza sugli archivi e per lo scarto dei documenti presso il Ministero della Salute – Dipartimento Generale di Prevenzione Sanitaria dell’Ufficio di Sanità Marittima e Aerea di Frontiera di Bari sino al 2 dicembre 2019.

E’ attualmente magistrato della Corte dei conti, in servizio presso la Sezione regionale di controllo per la Puglia nonché magistrato delegato sostituto al controllo sulla gestione finanziaria dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale – I.N.P.S., a norma dell’art. 12 della legge 21 marzo 1958, n. 259 (Deliberazione CDP n. 57 del 05.03.2020).

E’ stato Presidente della Commissione di sorveglianza sugli archivi e per lo scarto dei documenti della Sezione regionale di controllo per la Puglia (D.P. n. 9 del 09.12.2019).

Svolge altresì le funzioni di referente per la rilevazione in tema di revisione della spesa presso gli enti locali ex art.6, comma 3 del d.l. n.174/2012 (deliberazione Sezione delle autonomie n. 20 del 22 luglio 2019 e nota Presidente della Sezione regionale di controllo per la Puglia n. 42 del 25 marzo 2020) e componente del Gruppo di lavoro per la verifica di parametri ed indicatori per i controlli ex art. 6, comma 3, d.l. n. 174/2012 (Decreto Presidente della Corte dei conti n. 297/2020).

E’ inoltre componente del Collegio di controllo sulle spese elettorali nei Comuni della regione Puglia con oltre 30.000 abitanti per le elezioni amministrative (D.P. n. 13 del 22.10.2020 e n. 3 del 04.11.2021).

E’ estensore di numerosi pareri che, per la rilevanza degli argomenti trattati, sono stati pubblicati su varie riviste e giornali specializzati, tra i quali la Rivista della Corte dei conti, Il Sole 24 Ore, Il Quotidiano per la P.A., Italia Oggi, il sito internet dell’ARAN, il sito internet Entilocali-online.it, il sito internet Self-entilocali.it, ecc..

Ha svolto attività formative in numerosi corsi ed eventi, tra i quali – i più recenti – organizzati dalla Nash S.r.l, dalla Forum S.r.l., ecc.

E’ autore di numerose pubblicazioni, tra le quali le più recenti sono:

  • “Azione manageriale e analisi strategica: possibili applicazioni nel settore della P.A.”, 2008 (monografia che, per la rilevanza degli argomenti trattati, è stata pubblicata – in sintesi – anche nella sezione Tesi e Monografie del sito internet del Ministero dell’Interno);
  • “La motivazione della sentenza amministrativa”, Roma, 2015;
  • “Brevi riflessioni sul sistema di contabilità pubblica statunitense, anche alla luce della recente crisi economica determinata dalla pandemia da Covid-19”, 2020, Rivista della Corte dei conti n. 1/2020;
  • “Improve Budget Analysis With Machine Learning, Data Analytics”, 2020, The International Journal of Government Auditing (INTOSAI Journal), n. 2/2020;
  • “Storia contemporanea e della Pubblica Amministrazione italiana”, Roma, 2020;
  • “Casi pratici per il concorso nella carriera prefettizia”, Roma, 2020;
  • “Temi sintetici per il concorso in magistratura. Con approfondimenti normativi e giurisprudenziali di diritto amministrativo, civile e penale”, Roma, 2021;
  • “Procedure di riequilibrio economico-finanziario e modifiche (d)all’amministrazione dell’ente locale”, 2021, LexItalia n. 5/2021;
  • “Il piano di riequilibrio finanziario pluriennale e le modifiche (d)all’amministrazione dell’ente locale”, 2021, rivista Federalismi n. 13/2021, articolo pubblicato anche in vari siti isituzionali (es. Consiglio della Regione Lombardia, Consiglio della Regione Puglia, Consiglio della Regione Toscana, Consiglio della Provincia autonoma di Trento, sezione “Finanza pubblica e controlli sulla spesa” del sito internet della fondazione Astrid, ecc.);
  • “Profili contabili delle spese per servizi di ordine pubblico alla luce della più recente normativa”, 2021, Rivista trimestrale della Scuola di perfezionamento per le forze di polizia, n. 2/2021;
  • “Casi pratici per il concorso alla Corte dei conti. Volume I: Controllo”, Roma, 2022;
  • “Casi pratici per il concorso alla Corte dei conti. Volume II: Giurisdizione e Procura”, Roma, 2022;
  • “IL NUOVO CONCORSO IN MAGISTRATURA – Guida agli elaborati sintetici”, Roma, 2022;
  • “Novità normative e giurisprudenziali di diritto amministrativo, civile, penale, euro-unitario e contabile”, Roma, 2022;
  • “Storia contemporanea e della Pubblica Amministrazione italiana – Nuova edizione”, Roma, 2022;
  • “Casi pratici per il concorso nella carriera prefettizia – Nuova edizione”, Roma, 2022;
  • “Il patrocinio a spese dello Stato, con particolare riferimento al processo contabile”, 2022, Rivista Giurisprudenza Penale, n. 1/2022;
  • “I limiti all’iniziativa economica privata e la salvaguardia delle future generazioni alla luce delle recenti modifiche alla Costituzione”, Rivista della Corte dei conti n. 1/2022 (nonché sul sito dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna);
  • “Manuale superiore di diritto civile”, Roma, 2022;
  • “Storia delle relazioni internazionali a partire dal Congresso di Vienna”, Roma, 2022;
  • “Il sistema dei controlli interni regionali: criticità e prospettive di riforma”, rivista Federalismi n. 11/2022 (nonché in vari siti quali, ad esempio, quello del Consiglio della Regione Lombardia, nella sezione “Studi, ricerche e relazioni” del sito della fondazione Astrid, ecc.);
  • “Diritto costituzionale e amministrativo”, Roma, 2022;
  • “Diritto internazionale pubblico e dell’Unione europea”, Roma, 2022;
  • “Manuale superiore di diritto penale”, Roma, 2022.