Ultimi articoli

Il caso Beuze contro Belgio alla Corte EDU: la Grande Camera deraglia sull’art. 6?

Il caso Beuze contro Belgio alla Corte EDU: la Grande Camera deraglia sull’art. 6?

Articolo scritto da Stefania Carrer il 20 novembre 2018

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 11 – ISSN 2499-846X Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, Grande Camera, Sentenza Beuze c/ Belgio, 9 novembre 2018 Ricorso n. 71409/2010 Con la  sentenza Beuze c. Belgio del 9 Novembre 2018, la Grande Camera si è espressa su un caso concernente il diritto al giusto processo penale e nello specifico al diritto […]

Continue Reading

Sequestro di persona a scopo di estorsione “di lieve entità” (Corte Cost. 68/2012) e accesso ai benefici penitenziari: sollevata questione di legittimità costituzionale

Sequestro di persona a scopo di estorsione “di lieve entità” (Corte Cost. 68/2012) e accesso ai benefici penitenziari: sollevata questione di legittimità costituzionale

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 20 novembre 2018

Cassazione Penale, Sez. VI, Ordinanza, 16 novembre 2018 (ud. 7 novembre 2018), n. 51877 Presidente Di Tomassi, Relatore Bianchi Si segnala l’ordinanza con cui la sesta sezione penale della Corte di Cassazione ha sollevato questione di legittimità costituzionale dell’articolo 4-bis, comma 1, I. 26 luglio 1975, n. 354 (recante Norme sull’ordinamento  penitenziario e sull’esecuzione delle misure […]

Continue Reading

Proposta di modifica della prescrizione: le audizioni alla Camera dei Deputati

Proposta di modifica della prescrizione: le audizioni alla Camera dei Deputati

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 18 novembre 2018

Segnaliamo ai lettori il video, presente sul sito di webtv.camera.it, delle audizioni presso le Commissioni riunite Affari costituzionali e Giustizia della Camera dei Deputati nell’ambito dell’esame del disegno di legge recante “Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici”. Sono intervenuti i rappresentanti dell’Associazione […]

Continue Reading

Alle Sezioni Unite una questione sull’obbligo di comunicazione delle variazioni patrimoniali di cui all’art. 80 D. Lgs. n. 159 del 2011

Alle Sezioni Unite una questione sull’obbligo di comunicazione delle variazioni patrimoniali di cui all’art. 80 D. Lgs. n. 159 del 2011

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 18 novembre 2018

Cassazione Penale, Ordinanza, Sez. I, 15 novembre 2018 (ud. 9 ottobre 2018) n. 51652 Presidente Rocchi, Relatore Magi Segnaliamo ai lettori l’ordinanza con cui è stata rimessa alle Sezioni Unite una questione di diritto relativa all’obbligo di comunicazione delle variazioni patrimoniali di cui all’art. 80 del D. Lgs. 6-9-2011 n. 159 (Codice delle leggi antimafia e […]

Continue Reading

La sentenza delle Sezioni Unite in tema di pornografia minorile: non è più necessario l’accertamento del pericolo di diffusione del materiale pedopornografico

La sentenza delle Sezioni Unite in tema di pornografia minorile: non è più necessario l’accertamento del pericolo di diffusione del materiale pedopornografico

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 18 novembre 2018

Cassazione Penale, Sezioni Unite, 15 novembre 2018 (ud. 31 maggio 2018), n. 51815 Presidente Carcano, Relatore Andronio Come avevamo anticipato, con ordinanza n. 10167/2018, la terza sezione penale della Corte di Cassazione aveva rimesso alle Sezioni Unite la seguente questione di diritto in tema di pornografia minorile: «se, ai fini dell’integrazione del reato di cui all’art. 600-ter comma […]

Continue Reading

Donne detenute e genitorialità “fuori delle mura”

Donne detenute e genitorialità “fuori delle mura”

Articolo scritto da Desi Bruno il 18 novembre 2018

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 11 – ISSN 2499-846X presentazione a cura di Veronica Manca Lo statuto costituzionale dell’esecuzione penitenziaria, ben espresso dalle norme di cui agli artt. 2, 3, 25, 27, co. 3 Cost., impone che al centro del rapporto detenuto-Stato si collochi l’individuo: ai sensi, infatti, dell’art. 1 O.P. si specifica che “il trattamento penitenziario […]

Continue Reading

Detenute madri: una stella dell’universo carcerocentrico

Detenute madri: una stella dell’universo carcerocentrico

Articolo scritto da Daniel Monni il 18 novembre 2018

in Giurisprudenza Penale Web, 2018, 11 – ISSN 2499-846X presentazione a cura di Veronica Manca Lo statuto costituzionale dell’esecuzione penitenziaria, ben espresso dalle norme di cui agli artt. 2, 3, 25, 27, co. 3 Cost., impone che al centro del rapporto detenuto-Stato si collochi l’individuo: ai sensi, infatti, dell’art. 1 O.P. si specifica che “il trattamento penitenziario […]

Continue Reading

Sull’interesse ad impugnare per ottenere esclusivamente l’esclusione di una circostanza aggravante, quando la stessa sia già stata ritenuta subvalente rispetto alle circostanze attenuanti concorrenti

Sull’interesse ad impugnare per ottenere esclusivamente l’esclusione di una circostanza aggravante, quando la stessa sia già stata ritenuta subvalente rispetto alle circostanze attenuanti concorrenti

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 17 novembre 2018

Cassazione Penale, Sez. V, 15 novembre 2018 (ud. 22 maggio 2018), n. 51709 Presidente Fumo, Relatore Scordamaglia Con la sentenza allegata, la Corte di Cassazione torna a pronunciarsi sulla questione relativa all’interesse dell’imputato a proporre un’impugnazione volta esclusivamente ad ottenere l’esclusione di una circostanza aggravante, quando la stessa sia già stata ritenuta subvalente rispetto alle […]

Continue Reading