Sezioni Unite: l’estratto della sentenza emessa nel giudizio abbreviato non deve più essere notificato all’imputato assente

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 14 Gennaio 2020

Cassazione Penale, Sezioni Unite, 13 gennaio 2020 (ud. 24 ottobre 2019), n. 698
Presidente Carcano, Relatore Rago

Con sentenza n. 698, depositata il 13 gennaio 2020, le Sezioni Unite hanno affermato il seguente principio di diritto: «a seguito della riforma della disciplina sulla contumacia, l’estratto della sentenza emessa nel giudizio abbreviato non deve più essere notificato, ai sensi degli artt. 442, comma 3, cod. proc. pen. e 134, disp. att. cod. proc. pen., all’imputato assente».

Categorie: ARTICOLI, Dalle Sezioni Unite, DIRITTO PROCESSUALE PENALE