Francesco Camplani

Nato a Roma il 30 giugno 1990, ha compiuto studi classici per poi laurearsi cum laude in Giurisprudenza presso l’Università di Roma “La Sapienza” il 10 marzo 2016, discutendo una tesi dal titolo “Il problema della sorveglianza sui compliance programs nei sistemi italiano e tedesco” – relatrice la Prof.ssa Anna Salvina Valenzano.

Attualmente è praticante avvocato presso il Foro di Roma, presso il quale sosterrà l’esame di abilitazione nel dicembre 2017.

Nel corso dei suoi studi universitari, ha trascorso due periodi presso la Ludwig – Maximilians – Universitӓt di Monaco di Baviera: il primo, come studente Erasmus (2012-2013); il secondo, come assegnatario di una Borsa per la Tesi di Laurea all’estero (2015). Grazie a tali esperienze, entrambe effettuate con un retroterra linguistico già avanzato, Francesco Camplani ha sviluppato un forte interesse alla dottrina e alla giurisprudenza tedesche.

Ha all’attivo le seguenti pubblicazioni:

  1. Mandato d’arresto europeo e problemi di ragguaglio (tra custodia preventiva all’estero e pena da scontare in Italia), Archivio Penale – Sito web, sezione Laboratorio di scrittura, 2014.
  2. I Compliance Company Programs di matrice angloamericana e i modelli organizzativi previsti dal d.lgs. 231/2001: esperienze a confronto, in Diritto penale d’impresa- Approfondimento normativo e indagine giurisprudenziale. Il fenomeno dell’impresa mafiosa, reati ambientali, profili fiscali ed indagine comparatistica, a cura di G. Barbetti, C. Esposito Scalzo, C. Forte e G. Iappelli, CLEUP, Padova, 2015 (pagg. 187-211).
  3. Il sistema della formazione giuridica in Germania, in Sapienza Legal Papers, Vol. 3, Jovene, Napoli, 2015 (pp. 195-204).
  4. Il ruolo dell’organismo di vigilanza o compliance officer fra interpretazioni giurisprudenziali ed istanze di riforma, in Archivio Penale – Sito Web, sezione Laboratorio di scrittura.