Ultimi articoli

Spazzacorrotti: sulla possibilità per il giudice a quo, nell’attesa della decisione della Corte Costituzionale, di intervenire in via provvisoria

Spazzacorrotti: sulla possibilità per il giudice a quo, nell’attesa della decisione della Corte Costituzionale, di intervenire in via provvisoria

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 11 Novembre 2019

Cassazione Penale, Sez. Fer., 7 novembre 2019 (ud. 27 agosto 2019), n. 45319 Presidente Di Nicola, Relatore Renoldi In merito ai profili di diritto intertemporale della Legge 9 gennaio 2019, n. 3 (cd. Spazzacorrotti) in tema di esecuzione delle pene detentive per reati cd. ostativi (vedi le questioni di legittimità costituzionale sollevate dal GIP del Tribunale di Como, dal Tribunale di Napoli, dalla Corte di […]

Continue Reading

Criteri e modalità di rilascio di copia dei provvedimenti giudiziari agli organi di informazione: l’ordine di servizio della Procura di Napoli

Criteri e modalità di rilascio di copia dei provvedimenti giudiziari agli organi di informazione: l’ordine di servizio della Procura di Napoli

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 11 Novembre 2019

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, dott. Melillo Ordine di servizio n. 118/2019 Segnaliamo il documento, predisposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, volto a disciplinare criteri e modalità di rilascio di copia dei provvedimenti giudiziari agli organi di informazione. Il rilascio di copia di provvedimenti non coperti dal segreto investigativo […]

Continue Reading

Reati informatici e “hacking etico”: sulla non punibilità della “divulgazione responsabile”. Un’interessante archiviazione del GIP di Catania.

Reati informatici e “hacking etico”: sulla non punibilità della “divulgazione responsabile”. Un’interessante archiviazione del GIP di Catania.

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 10 Novembre 2019

Tribunale di Catania, Ufficio del Giudice per le Indagini Preliminari, decreto di archiviazione, 15 luglio 2019 Giudice dott. Rizza In tema di reati informatici, segnaliamo il provvedimento con cui il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Catania ha disposto l’archiviazione in un procedimento per diffamazione (art. 595 c.p.) e accesso abusivo a sistema informatico (art. […]

Continue Reading

Condanna (a pena detentiva temporanea) per i reati di cui agli artt. 630 c. 2 e 289-bis c.p. e divieto di concessione dei benefici se non dopo aver effettivamente espiato almeno due terzi della pena irrogata: dichiarata l’illegittimità costituzionale parziale dell’art. 58-quater c. 4 O.P.

Condanna (a pena detentiva temporanea) per i reati di cui agli artt. 630 c. 2 e 289-bis c.p. e divieto di concessione dei benefici se non dopo aver effettivamente espiato almeno due terzi della pena irrogata: dichiarata l’illegittimità costituzionale parziale dell’art. 58-quater c. 4 O.P.

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 8 Novembre 2019

Corte Costituzionale, sentenza n. 229 del 2019 Presidente Lattanzi, Relatore Viganò Come avevamo anticipato, con ordinanza del 14 maggio 2019, il Magistrato di sorveglianza di Milano – ma analoga questione era stata sollevata anche dal Magistrato di sorveglianza di Padova – aveva sollevato questione di legittimità costituzionale dell’art. 58-quater c. 4 O.P. nella parte in cui prevede […]

Continue Reading

Sullo stabile asservimento del pubblico ufficiale attraverso l’impegno a compiere atti formalmente legittimi ma diretti a realizzare l’interesse del privato

Sullo stabile asservimento del pubblico ufficiale attraverso l’impegno a compiere atti formalmente legittimi ma diretti a realizzare l’interesse del privato

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 7 Novembre 2019

Cassazione Penale, Sez. VI, 6 novembre 2019 (ud. 19 settembre 2019), n. 45184 Presidente Di Stefano, Relatore Villoni In tema di reati contro la pubblica amministrazione, con la pronuncia allegata la Cassazione è tornata a pronunciarsi sul rapporto tra corruzione per l’esercizio della funzione (art. 318 c.p.) e corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio (art. 319 c.p.) a […]

Continue Reading

Il principio di offensività nei reati di pericolo contro l’incolumità pubblica: finalmente una inedita conferma anche con riguardo al reato di somministrazione di farmaci imperfetti

Il principio di offensività nei reati di pericolo contro l’incolumità pubblica: finalmente una inedita conferma anche con riguardo al reato di somministrazione di farmaci imperfetti

Articolo scritto da Giovanni Lageard il 7 Novembre 2019

in Giurisprudenza Penale, 2019, 11 – ISSN 2499-846X di Giovanni Lageard e Deborah De Lorenzo Corte di Appello di Torino, Sez. IV penale, 18 giugno 2019 Presidente Prunas Tola, Relatore Panzano Gli Autori commentano la sentenza della Corte di Appello di Torino nel cosiddetto caso Stamina, nella quale si assiste ad una conferma del del principio di offensività […]

Continue Reading

Ilva di Taranto e esenzione da responsabilità penale ex art. 2 c. 6 D. L. 1/2015: la Corte Costituzionale restituisce gli atti al Gip di Taranto per effetto dello ius superveniens

Ilva di Taranto e esenzione da responsabilità penale ex art. 2 c. 6 D. L. 1/2015: la Corte Costituzionale restituisce gli atti al Gip di Taranto per effetto dello ius superveniens

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 4 Novembre 2019

Corte Costituzionale, udienza pubblica del 9 ottobre 2019 Presidente Lattanzi, Relatore Cartabia Come avevamo anticipato, con ordinanza dell’8 febbraio 2019 il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Taranto aveva sollevato questione di legittimità costituzionale dell’art. 2 commi 5 e 6 del Decreto Legge 5 gennaio 2015, n. 1 (Disposizioni urgenti per l’esercizio di imprese di […]

Continue Reading

La Cassazione interviene in tema di disastro ambientale “per accumulo” o “mediante immissioni a dinamica progressiva e seriale”

La Cassazione interviene in tema di disastro ambientale “per accumulo” o “mediante immissioni a dinamica progressiva e seriale”

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 4 Novembre 2019

Cassazione Penale, Sez. I, 31 ottobre 2019 (ud. 25 settembre 2018), n. 44528 Presidente Mazzei, Relatore Casa Con la sentenza allegata, la prima sezione penale della Corte di Cassazione è tornata a fare il punto sulla riconducibilità alla fattispecie di cui all’art. 434 c.p. del cd. disastro ambientale «per accumulo» o «mediante immissioni a dinamica progressiva e seriale» caratterizzato, […]

Continue Reading