Ultimi Materiali

La responsabilità penale del professionista attestatore nelle soluzioni concordate delle crisi di impresa (Tesi di laurea)

Articolo scritto da Cristina Guadagnoli il 24 marzo 2017

Prof. relatore: Filippo Sgubbi Prof. correlatore: Angelo Carmona Ateneo: Università Luiss di Roma Anno accademico: 2015-2016 La riflessione svolta nel presente lavoro prende il via dal presupposto secondo cui è prerogativa del diritto penale quella di non perdere di vista le circostanze concrete della realtà e tantomeno divenire strumento politico per la soddisfazione di pretese particolari. Quello […]

Continue Reading

Direttive anticipate e rifiuto di cure: diritto vigente e prospettive di regolamentazione (Tesi di laurea)

Articolo scritto da Marco Edgardo Florio il 24 marzo 2017

Prof. relatore: Cristiano Cupelli Prof. correlatore: Angelo Carmona Ateneo: Università Luiss di Roma Anno accademico: 2015-2016 Negli ultimi secoli l’uomo si è dedicato, con costanza e dedizione sempre maggiore, a perseguire in ogni campo il progresso scientifico e tecnologico. In una società che cogliendo i frutti di questa spasmodica ricerca consente oggi di prolungare la vita ben […]

Continue Reading

Bancarotta: la sentenza dichiarativa di fallimento è condizione obiettiva di punibilità. Depositate le motivazioni della Cassazione.

Bancarotta: la sentenza dichiarativa di fallimento è condizione obiettiva di punibilità. Depositate le motivazioni della Cassazione.

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 23 marzo 2017

Cassazione Penale, Sez. V, 22 marzo 2017 (ud. 8 febbraio 2017), n. 13910 Presidente Fumo, Relatore De Marzo Come avevamo anticipato, l’8 febbraio scorso la Corte di Cassazione si era pronunciata sul tema della natura della sentenza dichiarativa del fallimento nella bancarotta prefallimentare affermando il seguente principio di diritto: «la sentenza dichiarativa di fallimento costituisce condizione obiettiva […]

Continue Reading

I primi effetti della sentenza De Tommaso: rimessa alle Sezioni Unite una questione sulla violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale (art. 75 c. 2 D. Lgs. 159/2011)

I primi effetti della sentenza De Tommaso: rimessa alle Sezioni Unite una questione sulla violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale (art. 75 c. 2 D. Lgs. 159/2011)

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 22 marzo 2017

Segnaliamo ai lettori il decreto con cui il Primo Presidente della Cassazione, ai sensi dell’art. 610 c.2 c.p.p. (trattandosi di questione di speciale importanza), ha rimesso alle Sezioni Unite la seguente questione di diritto in tema di Violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale di cui all’art. 75 comma 2 del D.Lgs. 6 settembre 2011, […]

Continue Reading

The confinement of asylum-seekers in transit zones amounts to unlawful detention. Hungary condemned by the ECtHR for multiple violations of the Convention

The confinement of asylum-seekers in transit zones amounts to unlawful detention. Hungary condemned by the ECtHR for multiple violations of the Convention

Articolo scritto da Stefania Carrer il 21 marzo 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X European Court of Human Rights (ECtHR), Fourth Section, Case of Ilias and Ahmed v. Hungary, Application No. 47287/15, 14 March 2017 On 14 March 2017 the Fourth Section of the European Court of Human Rights (ECtHR) ruled unanimously against Hungary upon application of two Bangladeshi asylum seekers, who […]

Continue Reading

La Corte di Cassazione sul concetto di ‘gravità’ delle frodi IVA introdotto dalla sentenza Taricco

La Corte di Cassazione sul concetto di ‘gravità’ delle frodi IVA introdotto dalla sentenza Taricco

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 20 marzo 2017

Cassazione Penale, Sez. III, 14 marzo 2017 (ud. 15 dicembre 2016), n. 12160 Presidente Ramacci, Relatore Andreazza, P.G. Baldi A poche settimane dal rinvio pregiudiziale alla CGUE operato dalla Consulta in merito alla corretta interpretazione dell’art. 325 TFUE e del testo della stessa sentenza Taricco, la Corte di Cassazione si pronuncia in merito ai requisiti […]

Continue Reading

Riforma del processo penale (DDL N. 2067): le riflessioni del Prof. Pulitanò e del Prof. Spangher

Riforma del processo penale (DDL N. 2067): le riflessioni del Prof. Pulitanò e del Prof. Spangher

Articolo scritto da Guido Stampanoni Bassi il 19 marzo 2017

Con 156 voti favorevoli, 121 contrari e un’astensione, il 15 marzo 2017 il Senato ha approvato il DDL n. 2067 recante “Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e all’ordinamento penitenziario”. Il testo, che si compone di 40 articoli suddivisi in cinque titoli, torna ora alla Camera dei Deputati. Il Titolo I reca […]

Continue Reading

Deve essere ancora notificato l’avviso di deposito all’imputato mai comparso giudicato con il rito abbreviato? Brevi considerazioni a margine di un’altalenante prassi applicativa.

Articolo scritto da Giuliano Valer il 19 marzo 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X Come noto, le sentenze emesse in seguito a rito abbreviato devono essere notificate all’imputato assente, con ciò intendendosi l’imputato non già non comparso “solo” alla lettura del dispositivo, ma all’imputato assente per tutto il corso del giudizio (ossia, sotto questo profilo, quella che era, sotto il […]

Continue Reading

Sulla sussistenza della aggravante dell’aver commesso il fatto alla presenza di un minore

Sulla sussistenza della aggravante dell’aver commesso il fatto alla presenza di un minore

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 19 marzo 2017

Cassazione Penale, Sez. I, 14 marzo 2017 (ud. 2 marzo 2017), n. 12328 Presidente Di Tommasi, Relatore Aprile Depositata il 14 marzo la pronuncia n. 12328 della Prima Sezione della Corte di Cassazione relativa all’ambito di applicabilità della circostanza aggravante di cui all’art. 61 n. 11 quinquies c.p. (l’avere, nei delitti non colposi contro la vita e […]

Continue Reading

Sovraffollamento carcerario: in calo la popolazione reclusa ma stentano i progressi per risolvere il problema

Sovraffollamento carcerario: in calo la popolazione reclusa ma stentano i progressi per risolvere il problema

Articolo scritto da Mirko Buonasperanza il 16 marzo 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X Il segretario generale del Consiglio d’Europa, Thorbjørn Jagland, ha dichiarato: “Il calo del numero complessivo di persone in carcere in Europa è il benvenuto. Aumentare l’uso di pene alternative non porta necessariamente a più alti tassi di criminalità, ma può aiutare a reintegrare i trasgressori e […]

Continue Reading

Ordine di sospensione della pena ex art. 656 c.5 c.p.p.: sollevata questione di legittimità costituzionale

Ordine di sospensione della pena ex art. 656 c.5 c.p.p.: sollevata questione di legittimità costituzionale

Articolo scritto da Carmelo Molfetta il 16 marzo 2017

a cura di Carmelo Molfetta e Silvio Molfetta in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X Tribunale di Lecce, Giudice per le Indagini Preliminari, 13 marzo 2017 Giudice Dott.ssa Simona Panzera In tema di Esecuzione delle pene detentive (art. 656 c.p.p.), segnaliamo l’ordinanza con cui il Tribunale di Lecce ha sollevato questione di legittimità costituzionale […]

Continue Reading

Una sentenza del Tribunale di Milano sulla scriminante del diritto di cronaca

Una sentenza del Tribunale di Milano sulla scriminante del diritto di cronaca

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 15 marzo 2017

Tribunale di Milano, Sez. IV, 20 febbraio 2017 (ud. 21 novembre 2016), n. 12503 Giudice Dott.ssa Monica Amicone Con la decisione in commento il Tribunale di Milano, IV Sezione Penale, ha condannato un giornalista e il direttore di un quotidiano giudicandoli colpevoli del delitto di diffamazione a mezzo stampa a danno del Vice Capo Vicario […]

Continue Reading

Good Practice nell’amministrazione giudiziaria dei beni confiscati: un breve commento alle recenti direttive della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo

Good Practice nell’amministrazione giudiziaria dei beni confiscati: un breve commento alle recenti direttive della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo

Articolo scritto da Francesco Vitale il 13 marzo 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X Le recenti direttive della Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo offrono un importante contributo alla prassi dell’amministrazione giudiziaria in tutte le sue fasi, dall’immissione in possesso dei beni da parte del professionista incaricato, alla redazione della relazione finale, scansionando analiticamente i diversi momenti della gestione […]

Continue Reading

Le novità normative in tema di responsabilità professionale medica: un’analisi del novum legislativo

Le novità normative in tema di responsabilità professionale medica: un’analisi del novum legislativo

Articolo scritto da Stefania Tunesi il 12 marzo 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X Come avevamo anticipato, in data 28 febbraio 2017 è stata approvata dalla Camera dei deputati la Legge Gelli – Bianco, che affronta trasversalmente vari temi, quali la sicurezza delle cure e il rischio sanitario, la responsabilità dell’esercente la professione sanitaria e della struttura sanitaria pubblica o privata, […]

Continue Reading

Executive Order on immigration No. 2: has President Trump learned his lesson?

Executive Order on immigration No. 2: has President Trump learned his lesson?

Articolo scritto da Stefania Carrer il 12 marzo 2017

in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X In view of the preliminary considerations which the judges of the US Court of Appeals for the Ninth Circuit in San Francisco expressed in their decision to deny the reinstatement of Executive Order 13769 on immigration, President Trump decided not to wait for the ruling of the Court […]

Continue Reading

Concorso esterno in associazione mafiosa: una “judge made law all’italiana” al vaglio della Corte EDU (Tesi di laurea)

Articolo scritto da Francesco Pio Lasalvia il 12 marzo 2017

Prof. relatore: Adelmo Manna Prof. correlatore: Giandomenico Salcuni Ateneo: Università degli Studi di Foggia Anno accademico: 2015-2016 Il presente lavoro si colloca nel solco del lungo e tormentato dibattito in materia di concorso esterno in associazione mafiosa, in dottrina più generalmente riconducibile al problema della configurabilità del concorso eventuale nei reati associativi. Da un’analisi storica […]

Continue Reading

L’art. 236-bis L. Fall.: problematiche intersezioni tra il diritto penale e le soluzioni concordate delle crisi d’impresa (Tesi di laurea)

Articolo scritto da Gianvito D'Attoma il 12 marzo 2017

Prof. relatore: Filippo Bottalico Ateneo: Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” Anno accademico: 2015-2016 Era il 2002 quando Cesare Pedrazzi, pioniere del diritto penale dell’economia, commentò, con uno scritto severamente critico, l’entrata in vigore dell’allora riformato delitto di false comunicazioni sociali, avendo modo di sottolineare i rischi che la nuova formulazione avrebbe potuto generare […]

Continue Reading

La crisi dell’impresa e l’incombente fantasma della bancarotta. Riflessioni sull’affitto di ramo d’azienda e sul concorso dell’extraneus in una recente sentenza del Tribunale di Udine

La crisi dell’impresa e l’incombente fantasma della bancarotta. Riflessioni sull’affitto di ramo d’azienda e sul concorso dell’extraneus in una recente sentenza del Tribunale di Udine

Articolo scritto da Mattia Miglio il 12 marzo 2017

a cura di Mattia Miglio e Corrado Ferriani in Giurisprudenza Penale Web, 2017, 3 – ISSN 2499-846X Tribunale di Udine, 3 maggio 2016 (ud. 16 febbraio 2016), n. 415 Presidente Di Silvestre, Giudici Qualizza – Pecile 1. Partiamo paradossalmente dalle considerazioni che possono trarsi  a valle dell’esame  della vicenda oggetto della presente sentenza. Purtroppo, può capitare, […]

Continue Reading

Decreto di citazione a giudizio e avviso della facoltà di chiedere la sospensione del processo con messa alla prova: sollevata questione di legittimità costituzionale

Decreto di citazione a giudizio e avviso della facoltà di chiedere la sospensione del processo con messa alla prova: sollevata questione di legittimità costituzionale

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 9 marzo 2017

Tribunale di Pistoia, Ordinanza del 4 novembre 2016 Giudice Jacqueline Monica Magi Segnaliamo l’ordinanza con cui il Tribunale di Pistoia ha sollevato questione di legittimità costituzionale dell’art. 552 comma 1 lett. f) c.p.p. (Decreto di citazione a giudizio) con riferimento agli articoli 3 e 24 Costituzione, nella parte in cui non contiene l’avviso all’imputato della […]

Continue Reading