4-bis O.P. e art. 630 c.p. allorché sia stata riconosciuta l’attenuante del fatto di lieve entità: depositata la sentenza 52 del 2020 della Corte Costituzionale

Corte Costituzionale, 12 marzo 2020, sentenza n. 52
Presidente Cartabia, Relatore Zanon

Segnaliamo ai lettori la sentenza con cui la Corte Costituzionale ha dichiarato non fondate le questioni di legittimità costituzionale, sollevate dal Tribunale di sorveglianza di Firenze, dell’art. 4-bis c. 1 O.P. nella parte in cui non esclude dal novero dei reati ivi ricompresi quello di cui all’art. 630 c.p., allorché sia stata riconosciuta l’attenuante del fatto di lieve entità, ai sensi della sentenza della Corte Costituzionale n° 68 del 23 marzo 2012.

Redazione Giurisprudenza Penale

Per qualsiasi informazione: redazione@giurisprudenzapenale.com