Sulla responsabilità del direttore della scuola in relazione agli abusi dell’insegnante

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 9 Gennaio 2014

Cassazione Penale, Sez. VI, 3 gennaio 2014 (ud. 12 novembre 2013), n. 99
Presidente De Roberto, Relatore Conti, P. G. D’Angelo

Depositata il 3 gennaio scorso la pronuncia numero 99 del 2014 della sesta sezione penale della Corte di Cassazione relativa ad un caso di maltrattamenti scolastici addebitati all’insegnante e, in virtù della clausola di cui all’art. 40 c. 2 c.p., anche alla direttrice della scuola.

Pronunciandosi sul ricorso contro la decisione del Tribunale del riesame che aveva confermato l’ordinanza del Gip, i giudici di legittimità hanno affermato che deve considerarsi illegittima, per carenza motivazionale, l’ordinanza applicativa della misura cautelare nei confronti del direttore della scuola, in relazione al reato, addebitato all’insegnante, di maltrattamenti continuati ai danni degli alunni, qualora sia priva di qualsivoglia riferimento ai doveri incombenti sul direttore medesimo, in relazione alla sua posizione scolastica ed alla relative mansioni, una volta reso edotto, direttamente o indirettamente, dei comportamenti vessatori posti in essere dall’insegnante nei confronti degli alunni.

La direttrice della scuola – si legge in sentenza – adottò, infatti, delle precise iniziative in merito ai fatti denunciatile: in primo luogo, invitò – del tutto opportunamente – le denuncianti a mettere per iscritto quanto da loro ritenuto riprovevole nella condotta dell’insegnante; indisse poi una riunione tra tutti gli insegnanti alla presenza della psicologa (condotta difficilmente compatibile con una volontà di coprire responsabilità dell’insegnante); infine, trasmise la lettera ai superiori gerarchici.

Nei confronti della direttrice, in altri termini, non sembra emergere la volontà di disinteressarsi del comportamento tenuto nella sua classe dall’insegnante, risultando solo, allo stato, una sua sottovalutazione della rilevanza – disciplinare o penale – degli stessi fatti.

  • [wpdm_package id=128]

Categorie: ARTICOLI, DIRITTO PROCESSUALE PENALE, Misure cautelari