Rimessa alle Sezioni Unite una questione in tema di rito immediato

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 18 Aprile 2014

Si segnala che è stata rimessa alle Sezioni Unite la seguente questione di diritto in tema di rito immediato:

Se nel giudizio immediato “ordinario” (previsto dall’art. 453, comma primo, cod. proc. pen.) e nel giudizio immediato “cautelare” (previsto dall’art. 453, comma primo bis, cod. proc. pen.) il termine rispettivamente di novanta e centottanta giorni per la proposizione della richiesta al giudice delle indagini preliminari da parte del pubblico ministero abbia o meno natura perentoria.

L’udienza è stata fissata per il 26 giugno 2014.

Aggiorneremo il portale con l’ordinanza di rimessione non appena verrà resa disponibile.

Parole chiave:

Categorie: ARTICOLI, Dalle Sezioni Unite, DIRITTO PROCESSUALE PENALE, Riti alternativi