A Strasburgo c’è un Giudice anche per i capimafia: con Provenzano non cade ma scricchiola il 41-bis

in Giurisprudenza Penale Web, 2020, 1-bis – ISSN 2499-846X

A seguito della sentenza Provenzano c. Italia, l’Autrice esamina le doglianze presentate alla Corte europea e le problematiche specifiche evidenziate dalla pronuncia di Strasburgo, in particolare in materia di tutela giurisdizionale dei decreti applicativi del regime penitenziario differenziato.

Come citare il contributo in una bibliografia:
M. S. Mori, A Strasburgo c’è un Giudice anche per i capimafia: con Provenzano non cade ma scricchiola il 41-bis, in Giurisprudenza Penale Web, 2020, 1-bis