Le impugnazioni penali nel diritto vivente tra efficienza e garanzie (Milano, 20 febbraio 2020)

Si terrà il 20 febbraio 2020 a Milano, presso il Palazzo di Giustizia dalle ore 14:30 alle ore 18:30, il convegno dal titolo “Le impugnazioni penali nel diritto vivente tra efficienza e garanzie”, organizzato dalla Scuola Superiore della Magistratura – struttura territoriale di formazione decentrata del distretto di Milano in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (responsabile del corso: Roberto Peroni Ranchet, Magistrato referente della Formazione Decentrata del distretto di Milano, coordinatore: Gianluca Varraso, Professore ordinario di Diritto processuale penale nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano).

Dopo i saluti istituzionali di Marina Tavassi (Presidente della Corte di Appello di Milano) e Stefano Solimano (Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), interverranno, come relatori, Renato Bricchetti (Presidente della VI^ Sezione penale della Suprema Corte di Cassazione) con una relazione dal titolo “La sentenza di primo grado e l’appello: interazioni”Giovanni Canzio (Primo Presidente emerito della Suprema Corte di Cassazione) con una relazione dal titolo “La sentenza d’appello e il ricorso per cassazione: interazioni”Hervè Belluta (Professore di Diritto processuale penale nell’Università di Brescia) con una relazione dal titolo “La funzione deflattiva del giudizio abbreviato e gli ambiti di rinnovazione dell’istruzione in appello”Rosa Polizzi (Presidente della I^ Sezione penale della Corte d’appello di Milano) con una relazione dal titolo “Le potenzialità dell’annullamento senza rinvio e le peculiarità del giudizio di rinvio”.

Redazione Giurisprudenza Penale

Per qualsiasi informazione: redazione@giurisprudenzapenale.com