La controversa riforma dei decreti sicurezza.

in Giurisprudenza Penale Web, 2020, 11 – ISSN 2499-846X

Il doveroso contrasto al fenomeno dell’immigrazione clandestina ed agli odiosi crimini degli scafisti si pone in un insanabile contrasto con la tutela dei più elementari diritti dei migranti provenienti da territori caratterizzati da guerre e da condizioni di vita inaccettabili. I governi succedutisi nel tempo, a seconda del colore politico, hanno emanato disposizioni conradditorie in materia. E’ questo il caso dei cosiddetti decreti sicurezza di recente emendati dal governo.

Come citare il contributo in una bibliografia:
P. Gentilucci, La controversa riforma dei decreti sicurezza, in Giurisprudenza Penale Web, 2020, 11