Sentenza Thyssenkrupp: depositate le motivazioni della sentenza di appello

Articolo scritto da Redazione Giurisprudenza Penale il 2 Giugno 2013

udienzathyssen

Lo scorso 27 maggio sono state depositate  le 346 pagine delle motivazioni con cui il 28 febbraio 2013 la Prima Sezione della Corte di Assise di Appello di Torino ha ridotto la condanna – tra gli altri – nei confronti dell’A.D. della ThyssenKrupp per la morte di sette operai nel dicembre 2007.

I giudici di appello hanno modificato il giudizio di primo grado passando da una responsabilità a titolo di dolo eventuale ad una di colpa cosciente (o con previsione).

Ad avviso dei giudici di secondo grado, pertanto, l’Amministratore Delegato non avrebbe agito “accettando il rischio del verificarsi dell’evento”, bensì “nella convinzione che gli eventi sarebbero stati comunque evitati”.

  • [wpdm_package id=100]

Parole chiave: , , ,

Categorie: ARTICOLI, DIRITTO PENALE, IN PRIMO PIANO, Parte generale