FASCICOLO 5 – 2017

Riccardo Lucev

Eppur si prescrivono. Il tramonto dell’affaire Taricco in una delle prime applicazioni dell’ordinanza Corte Cost., n. 24/2017

Angelo Cocca

La distinzione tra reati ad evento naturalistico e reati di mera condotta in funzione di disciplina

Maria Francesca Cucchiara

Market Abuse e doppio binario sanzionatorio: l’applicazione dei criteri elaborati dalla Grande Camera EDU al caso in cui il processo penale sia definito con sentenza di patteggiamento

Mattia Caruso

La Corte di Cassazione nega l’attenuante della speciale tenuità del danno in tema di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Benedetta Scarcella

I nuovi numeri e la vecchia emergenza delle carceri italiane

Matteo De Longis – Caterina Fatta

Profili critici e conseguenze pratiche della decisione della Grande Camera sulle misure di prevenzione

Edoardo Mazzanti

Il Legislatore, il giudice e l’allodola. Qualche parola (di troppo?) sulla proposta di riforma della legittima difesa

Lucilla Amerio

Sulla continuazione in esecuzione: quale il limite massimo per la determinazione della pena? La questione rimessa alle Sezioni Unite

Francesca Di Caro

Ergastolo “ostativo”: la “presunta” legittimità costituzionale del “fine pena mai” tra spinte riformatrici nazionali e sovranazionali

Michele Pappone

L’irrilevanza delle circostanze aggravanti ai fini dell’applicabilità dell’istituto della messa alla prova: il caso risolto dalle Sezioni Unite

Robert Ranieli

Eliminata l’ostatività alla sospensione dell’esecutività della pena per i minorenni. Un passo avanti per il principio del recupero del condannato