Il divieto di bis in idem: punti fermi e profili problematici. Corti nazionali e Corti sovranazionali a confronto (Roma, 19 febbraio 2020)

Si terrà mercoledì 19 febbraio 2020, presso l’aula magna della Corte Suprema di Cassazione alle ore 14.30, il convegno dal titolo “Il divieto di bis in idem: punti fermi e profili problematici. Corti nazionali e Corti sovranazionali a confronto”.

Dopo la presentazione di Antonio Corbo (componente della struttura di formazione decentrata della Corte di Cassazione) e Valeria Piccone (componente della struttura di formazione decentrata della Corte di Cassazione), gli indirizzi di saluto saranno a cura di Giovanni Mammone (Primo Presidente della Corte di Cassazione) e Giovanni Salvi (Procuratore Generale della Corte di Cassazione).

Presiederà il convegno Francesco Viganò (giudice della Corte Costituzionale) e interverranno come relatori Raffaele Sabato (giudice della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo), Bruno Nascimbene (Ordinario di Diritto dell’Unione Europea presso l’Università Statale di Milano), Giuseppe Maria Berruti (Commissario Consob, già Presidente di Sezione della Corte di Cassazione), Piero Gaeta (Avvocato Generale della Corte di Cassazione) e Antonio Scarpa (consigliere della Corte di Cassazione).

La conclusione dei lavori sarà a cura di Guido Raimondi (Presidente di Sezione della Corte di Cassazione – Presidente Emerito della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo) e il report a cura di Andrea Venegoni (magistrato addetto all’ufficio del massimario della Corte di Cassazione).

L’incontro è aperto alla partecipazione di docenti universitari, avvocati, tirocinanti, studiosi e operatori del diritto.

Redazione Giurisprudenza Penale

Per qualsiasi informazione: redazione@giurisprudenzapenale.com