Responsabilità degli enti: lo stato dell’arte sull’autonomia del criterio del vantaggio rispetto all’interesse

in Giurisprudenza Penale Web, 2022, 1 – ISSN 2499-846X

Cassazione Penale, Sez. VI, 23 aprile 2021 (ud. 19 gennaio 2021), n. 15543
Presidente Fidelbo, Relatore Silvestri

Con la pronuncia in esame la Suprema Corte di Cassazione torna ad affrontare una delle problematiche inerenti ad uno dei criteri di ascrizione della responsabilità da reato dell’ente, previsti dall’art. 5 del d.lgs. 8 giugno 2001, n. 231, occupandosi nello specifico del significato da attribuire all’espressione “interesse o vantaggio”, ed eventuale autonomia dell’ultimo rispetto al primo.

Si tratta di una tematica inscindibilmente legata al principio dell’immedesimazione organica, in quanto ne è traduzione in termini normativi.

Come citare il contributo in una bibliografia:
V. Drosi, Responsabilità degli enti: lo stato dell’arte sull’autonomia del criterio del vantaggio rispetto all’interesse, in Giurisprudenza Penale Web, 2022, 1